perche il cane si gratta Le principali cause di prurito nel cane

Se il tuo cane si gratta sempre si sente molto spesso irritato, nervoso e agitato.

Il prurito insistente del tuo cane cane può avere spiegazioni differenti e per questo è bene indagare le cause insieme al medico veterinario di fiducia. Oggi vediamo i motivi più frequenti tratti dalla nostra esperienza diretta e costante confronto con esperti cinofili.

Grattamento, leccamento o grooming eccessivo, mordicchiamento dell’area colpita da irritazione sono i comportamenti indotti dal prurito che se non tenuti a bada possono provocare più gravi lesioni cutanee.

Vediamo 3 possibili cause e le loro soluzioni:

  1. Infestazioni parassitarie: se pidocchi, pulci, acari o funghi invadono il tuo cane è molto probabile che lui senta il bisogno di grattarsi in continuazione. Di solito, le infestazioni si riconoscono anche per eccessivo scuotimento della testa (i parassiti spesso e volentieri si annidano all’interno dell’orecchio). Anche le punture di zecca o quelle di zanzara possono causare prurito intenso. Per questo motivo una profilassi antiparassitaria annuale è essenziale per proteggere il tuo cane, oltre al mantenimento di buone abitudini igieniche anche nell’ambiente domestico.
  2. Intolleranze o allergie alimentari: le Reazioni Avverse al Cibo (RAC) sono una delle cause più comuni del prurito cronico del cane. In questi casi, la dieta ad esclusione (volta ad individuare l’alimento che dà reazione avversa) sembra essere l’unica terapia efficace nella remissione della sintomatologia.
    E’ bene ricordare che esistono delle soluzioni nutrizionali complete e bilanciate che aiutano a gestire cani con sensibilità cutanea.
  3. Possibili allergie ambientali: se la causa del prurito del cane non è dovuta a nessuno dei due fattori precedenti, l’allergia è probabilmente causata da un fattore ambientale (ad esempio erba o pollini stagionali). Questa reazione allergica è una condizione cronica chiamata dermatite atipica (AD). Solitamente, si consiglia di effettuare test allergici sierologici per identificare lo specifico allergene ambientale. L’immunoterapia specifica per allergeni è considerata l’opzione migliore per la gestione delle allergie ambientali negli animali domestici. Questo trattamento aiuta a desensibilizzare un animale a specifici allergeni ambientali e allevia i sintomi. Se il tuo animale domestico ha una dermatite atipica, il veterinario discuterà di queste opzioni di gestione e ti aiuterà a decidere quali funzioneranno meglio per il tuo cane.

Se il tuo cane presenta queste problematiche e non sai bene come procedere puoi fissare una CHIAMATA GRATUITA DI 15 MINUTI (0444860667) con la nostra esperta.

IL NOSTRO CONSIGLIO:

 

Dermatologic Diet – Family Dog

Prodotto dietetico consigliato nella fase acuta, da utilizzare per 3-8 settimane in grado di ridurre le intolleranze ad ingredienti e per dermatosi grazie a:

  • Alta concentrazione di acidi grassi essenziali Omega 3 – Omega6
  • Fonti selezionate di proteine e carboidrati (riso micronizzato e isolato proteico di soia)

Una volta scomparsi i sintomi di intolleranza, è consigliabile passare ad un prodotto della linea Sensitive:

Adult Salmone Patate, monoproteico, senza cereali in grado di mantenere in salute il pelo e derma del cane perché:

  • il salmone è una fonte eccellente di proteine di alta qualità ma anche di vitamine, minerali e acidi grassi Omega 3. Contribuisce al sostegno per la salute generale e a mantenere un alto livello di energia.
  • la patata priva di glutine è una fonte nobile di carboidrati per contribuire al fabbisogno energetico del cane.